PIAZZA AFFARI CERCA DI RIPORTARSI A QUOTA 22.000

24 Settembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il Mib30 passa in denaro. A poco più di mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, grazie al dato sulla fiducia del consumatori Usa e soprattutto a un rumor su Intel (INTC – Nasdaq).

Alcune banche d’affari ha alzato le stime sulle vendite di schede-madre del leader mondiale dei chip, che a settembre cresceranno del 13%-14%, contro il +10% inizialmente previsto.

L’indice guida di Piazza Affari si è riportato appena sotto quota 22.000.

Il Mibtel quota 16.254 punti (+0,25%)
Il Mib30 è a 21.908 punti (+1,13%).
Il Midex cede invece il 3,14% a 20.068 punti.
Il Numtel perde il 2,97% a 1.078 punti.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana