PIAZZA AFFARI CAUTA COME LA BORSA USA

1 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari guarda Wall Street, che si muove cautamente, e si comporta di conseguenza. Il rialzo senza rimbalzo della Borsa americana spinge così gli investitori a volare basso: ne deriva un Mibtel in crescita dello 0,45%, un Mib30 a +0,73%.

Positivo anche il Nuovo Mercato (+0,26%), mentre il Midex resta negativo (-0,45%), affossato da titoli come Saipem (-4,78% a 5,52 euro), Bulgari (-3,9% a 13,42 euro) e Fondiaria (-1,72% a 6,28 euro).

Sul Mib30 si consolida il recupero dei telefonici e dei media, mentre gli assicurativi, titoli rifugio nei momenti di grande volatilità e incertezza, continuano a essere venduti per prese di beneficio.

Il peggior titolo è infatti Alleanza (-4,19% a 17,19 euro), ma va male anche Ras (-3,9% a 14,72 euro), mentre si difende meglio Generali (-0,74% a 41,8 euro).

La migliore prestazione è di Olivetti: il titolo guadagna il 2,96% a 3,37 euro, ed è il più scambiato con circa 87 milioni di pezzi passati di mano finora.

Cresce bene anche Mediaset, che recupera il 2,94% a 15,36 euro.