PIAZZA AFFARI: BRILLANO STM E FINMECCANICA

27 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Seduta in denaro per StMicroelectronics che a Piazza Affari guadagna il 4,36% a €34,7 con oltre un milioni di pezzi scambiati. A tirare il titolo italo-francese è la chiusura in rialzo del Nasdaq della vigilia grazie al buon andamento dei titoli dei semiconduttori, malgrado i dati negativi presentati da JDS Uniphase (JDSU – Nasdaq).

Jds Uniphase Corp ha reso noto, in occasione della pubblicazione della trimestrale, che non manterra’ gli obiettivi sul fatturato del primo trimestre. (Vedi anche Utili: Per JDSU perdita di $5,99 per azione)

Rimbalza anche Finmeccanica la società che controlla oltre il 20% di StM. Il titolo al momento segna un rialzo del 2,77% a €1,007 con oltre 7,5 milioni di titoli scambiati.

Sotto il profilo tecnico entrambi i titoli offrono possibilità di trading intraday.

Secondo Giuliano Sarricchio, dell’ufficio analisi di Banca Sella, per StMicroelectronics il primo supporto molto forte è posto a €34,35: “se rompe questo livello è meglio chiudere le posizioni”. La prima resistenza invece la si trova a €35,40 e se rotta il titolo potrebbe spingersi sino a €36,10.

Per quanto riguarda Finmeccanica “il titolo stamani ha offerto un segnale tecnico importante mantenendosi sopra quota €0,97 e chiudendo il canale ribassista. Il primo supporto è posto a €0,998 che se rotto offrirebbe possibilità di discesa sino a €0,9880. Per quanto concerna le reistenze, la prima la si trova a €1,01 e la successiva a €1,040.