PIAZZA AFFARI: BNL, IL RIMBALZO SI RIDIMENSIONA

15 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Bnl arretra rispetto all’inizio della seduta ma si mantiene positiva. Il titolo guadagna lo 0,24% a 3,41 euro.

Poco fa il presidente e l’amministratore delegato dell’istituto, Luigi Abete e Davide Croff, hanno chiarito che non ci sono trattative in corso con Banca Cardine, ma solo un avvio di valutazione tecnica per verificare la fattibilità industriale di una collaborazione.