PIAZZA AFFARI; BIPOP PUNITA DAL MERCATO

21 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Bipop è in calo a Piazza Affari, dove perde il 3% e passa di mano a €6,2.

“A queste condizioni il titolo è davvero sottopesato”, commenta l’analista di una banca veneta, ricordando che giusto ieri sono arrivati due rating contrastanti sul titolo: uno di Commerzbank che consiglia di comprare, l’altro di Credit Lyonnais che suggerisce di ridurre il peso del titolo nel portafoglio (Vedi Piazza Affari: upgradings e downgradings).

Il mercato evidentemente sta ancora digerendo l’operazione in Spagna dei giorni scorsi, quando la banca italiana ha acquisito la spagnola Safei. “Eppure il mercato sapeva da diversi mesi che si sarebbe fatta l’operazione – osserva l’analista – oltretutto per Bipop è stata una bella battaglia, c’erano anche Hsbc e Merril Lynch a contendersi Safei; inoltre il settore del private banking e dell’asset management in Spagna è previsto in crescita del 38% fino al 2003”.

Per l’analista, dunque, l’unica spiegazione sta nel fatto che il mercato non ha gradito il pagamento in cash.