PIAZZA AFFARI: BIPOP COMPRATO DA MANI FORTI

8 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Seduta in denaro per Bipop Carire che dopo il balzo del 3% di ieri, anche oggi è al centro di una buona corrente di denaro che spinge il titolo sulle vette del Mib30.

Sulla società non ci sono notizie nuove, ma si rincorrono le voci su una possibile chiusura per la vendita della controllata Azimut. SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


Piazza Affari: Tutti i titoli da tenere d’occhio

“Sul titolo ci sono acquisti da parte di mani forti, ma nascoste – commenta a Wall Street Italia un trader di una Sim estera che preferisce rimanere anonimo – Le ipotesi possono essere diverse, tra cui la vendita di Azimut, ma non escluderei che qualcuno stia cercando di riportare un po’ più in alto il titolo”.

A Piazza Affari il titolo dell’istituto bresciano sale dell’1,62% a €4,570 con oltre 17 milioni di titoli scambiati.