PIAZZA AFFARI: BIPOP CARIRE SALE SUI RUMORS

31 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Bipop Carire è il miglior titolo del Mib30 dove cresce di oltre un punto percentuale portandosi a €3,12 grazie alle voci sull’ingresso di nuovi soci nel capitale.

L’istituto bresciano è da mesi alla ricerca di nuovi partner o soci forti capaci di dare stabilità ad un azionariato contrapposto tra la fazione bresciana e quella reggiana e che portarono alle dimissioni del fondatore e presidente Bruno Sonzogni.

Secondo le ultime voci di mercato, tra i possibili cavalieri bianchi ritorna il nome del finanziere bresciano Emilio Gnutti, ma si fa anche il nome della San Paolo-Imi e della Banca Lombarda.

Gli analisti raccomandano comunque prudenza sul titolo che dall’inizio dell’anno ha lsciato sul campo oltre il 50% del suo valore.

L’eventuale ingresso di un nuovo socio non avverrebbe attraverso il mercato, ma tramite l’uscita di uno o più soci forti dell’istituto lombardo.

Nessuna novità invece per quanto concerne la vendita della controllata Azimut, che secondo i piani del gruppo sarebbe stata venduta entro il mese di agosto.