PIAZZA AFFARI: BENI STABILI, AI BLOCCHI PASSA 3,3%

13 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Beni Stabili è sotto i riflettori: sul mercato dei blocchi e’ passato di mano il 3,3% del capitale della società.

Il quantitativo e’ transitato in due tranche, rispettivamente da 12 e 43 milioni di azioni con un prezzo unitario di 0,5418 euro per il primo blocco e di 0,536 per il secondo.

Il controvalore complessivo dell’operazione e’ stato di circa 30 milioni di euro.

Sul listino il titolo guadagna lo 0,13% a 0,53 euro. Con Bastogi (+2,22% a 0,23 euro), Beni Stabili è l’unico titolo del comparto mobiliare a muoversi in territorio positivo.