PIAZZA AFFARI: BANCA TOSCANA VOLA SU VOCI FUSIONE

8 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Banca Toscana mette a segno la migliore performance del listino milanese e registra un progresso del 6,71%, a 4,26 euro, con un massimo a 4,27 euro (+6,96).

I volumi sono in forte crescita con 1,4 milioni di pezzi passati di mano, a fronte dei 370.000 della scorsa seduta.

Cresce anche l’altra controllata dal Monte Paschi di Siena, Banca Agricola Mantovana, che scambia a 9,47 euro, in rialzo del 3,55%.

“Il mercato scommette su imminenti operazioni”, afferma un trader di Bnp. Un sales di Uniprof osserva che stanno riprendendo forza le voci di una prossima riorganizzazione dell’universo Mps, con la possibile fusione tra Toscana e Agricola Mantovana.