PIAZZA AFFARI ATTENDE AL PALO WALL STREET

15 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Indici praticamente piatti sul listino milanese a poco più di mezz’ora dall’apertura dei mercati americani. Il Mibtel segna un -0,08% e il Mib 30 un +0,06%. Malgrado il clima d’attesa, corrono alcuni titoli tra cui Gemina (+5,9%) e Impregilo (+3,09%), che costituiscono il Consorzio Leonardo che ha preso il controllo degli Aeroporti di Roma (per ora sospesa).

Tra le Blue Chip non c’è un settore che tira più degli altri, ma gli investitori paiono particolarmente selettivi. Denaro su Mediobanca +3,39%, Aem +1,91%, Generali +1,71%, Eni +1,34% e Bipop Carire +0,83%.

Continuano depressi i telefonici: Tecnost -1,25%, Olivetti -1,14%, Tim -0,47% e Telecom -0,36%.

Sprint delle Terme Acqui (+14,9%) dopo aver venduto ieri l’acqua San Gemini.

Vendite sul Nuovo Mercato: Art’è -3,25%, Opengate -3,23%, Stmielectronics -3,14%, Tiscali -2,59%.