PIAZZA AFFARI ARRETRA, TENGONO LE UTILITIES

2 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Milano cede sempre piu’ ai ribassi mentre si avvicina l’avvio dei mercati USA che stanno per scontare, con un nuovo calo, gli ultimi ‘profit warning’ sul settore tecnologico.

Rientra il rimbalzo di Olivetti (-0,22% a €2,230), ma tengono i guadagni delle societa’ energetiche. In particolare quello di Edison (+0,81% a €9,86) che oggi vede il consiglio d’amministrazione della cotrollata Montedison che deve rivedere l’accorpamento con Falck.

Si è comportata bene sino a questo momento anche Eni che al momento si porta però sulle quote d’apertura a €7,11.

“A parte i temi speculativi sull’asse Montedison- Falck – commenta a WallStreetItalia un operatore di una Sim italiana – Eni sconta positivamente i dati di bilancio e le previsioni future. Ma in questi momenti di forte incertezza, questi titoli hanno anche un importante valenza difensiva”.