Piazza Affari allunga, tirano la volata le banche

7 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Piazza Affari amplia la performance, a circa un’ora dalla chiusura delle contrattazioni, seguendo l’allungo messo in atto da Wall Street, dopo la revisione al rialzo delle stime da parte di State Street Corp. Una notizia che ha innescato un generale ottimismo verso la stagione delle trimestrali in America, al debutto la prossima settimana. I Listini riprendono così il rimbalzo di ieri, con gli investitori che, dopo il debole outlook sulle condizioni macroeconomiche della scorsa ottava, cercano ora nuovi segnali, volgendo la loro attenzione ai fondamentali delle società. Tra gli indici milanesi, il Ftse All-Share segna un incremento del 2,63% ed il Ftse Mib sale del 2,89%. Brillano le banche, con Unicredit, Intesa Sanpaolo, Banco Popolare e Mediobanca. Prevale il denaro anche tra le altre blue chips ad eccezione di Buzzi Unicem dopo le previsioni negative dell’irlandese Crh. Recupera Italcementi.