PIAZZA AFFARI ALL’OMBRA DI DATI MACRO AMERICANI

2 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

La pubblicazione dei dati americani sulla disoccupazione a luglio e sul reddito e spese personali a giugno non contribuiscono a migliorare la situazione a Piazza Affari.

Gli indici, infatti, restano al di sotto della parità, mantenendo l’andamento ribassista impostato fin dall’avvio e che solo per poco sembrava fosse stato abbandonato.

I temi sono gli stessi di tutta la prima parte della seduta: bancari deboli, tecnologici in forte ribasso, specie per quanto riguarda Stmicroelectronics. In positivo invece Eni ed Enel.

Contrastati i telefonici, mentre Mediaset è riuscita a superare la parità.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana