PIAZZA AFFARI A TESTA IN GIU’, SPINTA DAL NAPM USA

2 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari è ancora in calo, accentuato dalla diffusione del dato sul Napm americano, che è risultato peggiore rispetto alle previsioni.

Il Mibtel segna un ribasso dello 0,78%. Il Mib30 è a –0,94%. Il Midex a –0,56%. Il Numtel, indice per le società con alto potenziale di crescita in vigore da oggi, segna –3,10%.

Il Napm, indice composito dell’attività economica negli Stati Uniti calcolato dall’Associazione Nazionale dei responsabili degli acquisti e’ sceso in dicembre a 43,7, rispetto ai 47,7 del mese precedente.

Si tratta del livello piu’ basso dall’aprile ’91. Gli analisti avevano stimato una flessione a 46,9.