PFIZER-PHARMACIA: MEGA ACQUISIZIONE IN VISTA

15 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Pfizer Inc. (PFE – Nyse) acquisirà Pharmacia Corp (PHA – Nasdaq) per $60 miliardi, dando vita al primo gruppo farmaceutico al mondo.

Il colosso che prenderà vita dall’operazione – più di $48 miliardi di fatturato e oltre $7 miliardi di investimenti in ricerca e sviluppo – sarà il leader del settore su tutti i principali mercati internazionali.

Inoltre il gruppo potrà disporre pienamente dei diritti del Celebrex, farmaco molto promettente contro i dolori dell’artrite: il mercato degli antidolorifici è il principale al mondo e il Celebrex, grazie a importanti innovazioni, elimina la maggior parte degli effetti collaterali tipici dei farmaci concorrenti, come il Voltaren.

L’acquisizione arriva in un momento particolarmente difficile per il settore farmaceutico, dove la crescente concorrenza e il conseguente declino delle vendite ha portato molti titoli al minimo dell’anno.

Gli accordi tra le due società prevedono che PHA, prima di essere acquisita, completi lo spin off di Monsanto Co., dove detiene un partecipazione dell’84%. Successivamente si procederà alla fusione per incorporazione.

Agli azionisti di PHA andranno 1,4 azioni di PFE, che comporta una valutazione di $45,08 per ogni azione PHA, con un premio del 36% rispetto all’ultima chiusura (12 luglio).

Secondo il quotidiano americano, l’operazione dovrebbe avere il via libera dall’antitrust, dato che l’attuale quota mondiale di mercato di PFE (produttrice del noto farmaco Viagra) è di circa l’8% e salirebbe all’11% dopo l’acquisizione.