PFIZER-PHARMACIA: L’ANALISI DI GOLDMAN

15 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il mercato ha bocciato l’acquisizione da parte del colosso farmaceutico Pfizer (PFE – Nyse) di Pharmacia (PHA – Nyse), produttrice del vendutissimo Celebrex. Il titolo PFE perde il 15% e trascina al ribasso l’intero comparto (indice di riferimento DRG).

La banca d’affari Goldman Sachs ritiene che l’operazione Pfizer-Pharmacia impattera’ negativamente sul comparto dei servizi farmaceutici, e in particolar modo sulle societa’ che forniscono dati e su quelle specializzate nell’Information Technology per il settore sanitario.

Secondo il broker, l’acquisizione rendera’ molto piu’ agguerrita la competizione all’interno del settore. E una nuova ondata di fusioni nel settore farmaceutico metterebbe quasi certamente sotto pressione le valutazioni dei titoli.

Sono gia’ cominciati a circolare infatti i rumor di una corsa al consolidamento nel settore. Per avere tutti i dettagli clicca su WSI RUMORS, in INSIDER. Abbonati subito!

Il calo di PFE trascina al ribasso Johnson & Johnson (JNJ – Nyse) e Merck (MRK – Nyse). In rally invece PHA, che guadagna il 17%.