Pfizer festeggia conti oltre attese e rialzo guidance

2 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Primi scambi in rialzo sulla piazza di Wall Street, per il titolo Pfizer, che sta guadagnando lo 0,45% a 17,7 dollari, dopo aver fatto meglio del previsto con i risultati trimestrali ed annunciato una revisione all’insù delle sue stime. Il colosso farmaceutico statunitense, pur riportando un significativo calo dell’utile del 70% a 866 mln di dollari, ha annunciato un EPS adjusted di 54 cents rispetto ai 51 cents dell’anno precedente. Gli analisti avevano previsto un EPS di 51 cents. I ricavi sono aumentati a 16,2 mld di dollari dagli 11,6 mld dell’anno prima, risultando leggermente inferiori al consensus. Pfizer prevede per il 2010 un EPS adjusted di 2,17-2,22 USD, superiore ai 2,10-2,20 dollari indicati in precedenza, che si confronta anche con i 2,21 dollari attesi dagli analisti.