PEUGEOT: CRESCE L’UTILE, CALERANNO GLI ADDETTI

23 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’utile netto del Gruppo Psa Peugeot Citroen è aumentato del 51% a 729 milioni di euro nel 1999. Un euro vale 1936,27 lire.

Una nota del Gruppo francese sottolinea che il risultato comprende accantonamenti per 431 milioni di euro. Ciò si rende necessario a copertura dei costi previsti per un piano di prepensionamenti.

Il Gruppo, che occupa 165 mila 800 persone, prevede l’uscita di 13 mila 200 addetti in 5 anni e la loro sostituzione per un terzo con nuovi assunti.

L’utile operativo è migliorato del 58% a 1,67 miliardi di euro. Per il 2000 il target è di 1,9 miliardi.