Petrolio, Opec lascia invariate le stime su domanda 2010

9 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Opec ha deciso di lasciare inalterate le stime di crescita della domanda mondiale di oro nero per il 2010 a 0,95 mb/d, nonostante il presistere delle preoccupazioni per il debito sovrano di alcuni paesi dell’Unione Europea. Secondo l’Opec, l’economica mondiale crescerà ad un ritmo più lento nella seconda metà dell’anno mentre a sostenere la domanda di oil saranno soprattutto i paesi non Opec.