Petrolio, l’Opec dovrebbe alzare produzione

15 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

L’Opec dovrebbe considerare un aumento della produzione in tempi brevi, visto che le scorte di greggio sono in diminuzione. Lo afferma Claude Mandil, direttore dell’International energy agency, a margine di una conferenza. Però l’Arabia Saudita, il membro più influente dell’Opec, avverte l’Angola, l’ultimo arrivato nel cartello dei Paesi produttori, di non espandere la base produttiva di petrolio oltre i 2 milioni di barili al giorno, secondo il Financial Times.