PETROLIO: CASA BIANCA, PREOCCUPAZIONE PER RIALZO

15 Marzo 2005, di Redazione Wall Street Italia

La Casa Bianca esprime preoccupazione sulla crescita dei costi dell’energia che potrebbero pesare sull’economia statunitense. Il portavoce Scott McClellan, infatti, ha affermato che l’amministraziione Bush è impegnata nel ribadire l’importanza di supportare la crescita dell’economia mondiale e di quella statunitense.

Tutto questo alla viglia dell’incontro tra i paesi del cartello dell’Opec che si terrà a Isfahan in Iran che dovrà stimare tra l’altro l’impatto sulla crescita globale di un prezzo del petrolio intorno ai 55 dollari al barile.