PETROLIO: BRENT VOLA SOPRA I $25 AL BARILE

17 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il future di luglio sul Brent (il petrolio di riferimento per due paesi su tre) si è portato abbondantemente al di sopra dei $25 al barile, a $25,24, +1%.

Con quello odierno, il guadagno delle ultime cinque sedute sale al 7,26%.

Il future sul Light Crude scambiato sul Nymex aveva chiuso la seduta del 14 giugno poco al di sotto dei $26, a $25,94, in rialzo dell’1,17% rispetto alla seduta precedente.

A spingere il prezzo del greggio sono di nuovo le preoccupazioni internazionali. Dopo l’attentato a Karachi della scorsa settimana, questa volta sono le dichiarazioni di Bush a tenere banco.

Il presidente degli Stati Uniti, infatti, ha detto di volere la cattura del presidente iracheno Saddam Hussein, suscitando timori di un nuovo conflitto nel Golfo Persico.