PETROLIO: BRENT AI MINIMI ULTIME SEI SETTIMANE

30 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il future di luglio sul Brent è in forte perdita a Londra, a $24,54 al barile, -2,39% rispetto a mercoledì (dopo aver toccato un minimo a $24,45, -2,79%) e -16% rispetto ad un anno fa.

Con il calo odierno, il settimo in otto sedute, il derivato ha raggiunto il minimo delle utlime sei settimane.

A spingere in basso le quotazioni è stata la notizia dell’inaspettato aumento delle scorte di benzina negli Stati Uniti, salite, nella settimana scorsa, dell’1,4% a 218 milioni di barili (dati forniti dall’American Petroleum Institute).

Gli analisti si attendevano un calo di 500.000 barili.