PETROLIO: BRENT AI MINIMI ULTIME DIECI SETTIMANE

5 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il future di luglio sul Brent è di nuovo sceso a poco più di $24 al barile ($24,16 in questo momento, -1,19%), ai minimi degli ultimi due mesi e mezzo, dopo che l’American Petroleum Institute (API) ha annunciato che le riserve di petrolio statunitensi sono cresciute di 6,322 milioni (il 2%) la scorsa settimana.

Gli analisti avevano previsto un calo di 1,5 milioni di barili. Dallo scorso 12 ottobre l’aumento delle scorte Usa è stato dell’8,5%.

In calo invece le scorte di benzina (-0,4%) a 217,7 milioni, che, comunque, rimangono superiori dell’8,3% rispetto a quelle dell’anno scorso.