Permane invariata la tendenza al ribasso degli ultimi sei mesi per Monster Employment Index Eur

14 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

I punti salienti dell’indice per settembre 2008:

— Il Monster Employment Index Europe ha perso quattro punti a settembre scendendo a 155, registrando per il sesto mese consecutivo una contrazione delle opportunità di lavoro offerte online

— L’aumento dell’offerta di opportunità di lavoro online evidenziata da Germania e Svezia è stata controbilanciata negativamente da forti riduzioni in Francia, Italia e GB.

— Le cifre dell’indice sono ancora in rialzo rispetto all’anno scorso, tuttavia il tasso di crescita annuo è sceso dall’11% ad agosto al 5% a settembre

— Forti riduzioni sono state registrate a settembre nei settori ambiente, architettura e urbanistica; sanità e lavoro sociale; automobilistico; istruzione, formazione e biblioteche

— L’andamento della crisi del credito ha continuato a influire negativamente sull’attività di reclutamento nel settore bancario, finanziario assicurativo, dove le opportunità sono scese ai livelli più bassi degli ultimi otto mesi

— Tra i gruppi professionali, la domanda ha registrato un netto calo per legislatori, funzionari senior e manager

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Weber Shandwick per MonsterEmployment Index EuropeChristina Mezo, +44 (0)207 067 0500MonsterEurope@webershandwick.com