Per il Covid basterà uno spray. L’Ossido Nitrico riduce l’infezione e frena la diffusione

26 Agosto 2021, di Leopoldo Gasbarro

Basterà uno spray nasale all’Ossido Nitrico per ridurre gli effetti del Covid-19. La scoperta è di quelle che possono cambiare gli esiti della guerra contro il virus pandemico.

La notizia arriva direttamente da Londra

Uno studio ha evidenziato come l’Ossido Nitrico, riduca rapidamente la carica virale di SARS-CoV-2 , abbattendola del 95% entro 24 ore e del 99% entro 72 ore.

Lo studio che ha portato alla scoperta, è stato fatto da ricercatori finanziati dal National Health Service (NHS) inglese, da Foundation Trust e da SaNOtize Research & Development Corporation.

Proprio quest’ultima, si tratta di una società biotecnologica canadese, sta attualmente conducendo sperimentazioni di Fase II su uno spray nasale all’Ossido Nitrico.

.

L’obiettivo dello spray nasale è uccidere il virus presente nelle vie aeree superiori, impedendogli di incubare e raggiungere i polmoni.

Lo studio, lo trovate nella sua versione dettagliata al seguente link:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8117664/

Sono state monitorate le reazioni di un gruppo di 80 adulti (18-70 anni) con infezioni da Covid-19 confermate (ceppo alfa).

Il gruppo  è stato diviso in due sezioni.

La prima ha ricevuto spray nasale di Ossido Nitrico. Sono state effettuate auto-somministrazioni 5-6 volte al giorno per 9 giorni. L’altra metà è stata trattata allo stesso modo, ma con placebo al posto dell’anti-microbico.

È stata osservata una rapida riduzione (95%) della carica virale di SARS-CoV-2 entro 24 ore, con una riduzione del 99% osservata entro 72 ore grazie ai trattamenti con lo spray . 

 

Inoltre, non ci sono state reazioni avverse gravi dallo spray nasale .

“Il trattamento con l’Ossido Nitrico in questo studio si è rivelato efficace e sicuro nel ridurre la carica virale nei pazienti con infezione da COVID-19 lieve e sintomatica”.

Anche la risoluzione dei sintomi è risultata essere più rapida sul gruppo delle persone trattate rispetto a quelle trattate con placebo. Va evidenziato che la riduzione della carica virale ha effetti importanti anche sulla diffusione e sulla trasmissione del virus stesso.

La riduzione accelerata di SARS-CoV-2 con l’uso di Ossido Nitrico può ridurre la durata dei sintomi, diminuire il periodo di infettività, ridurre i ricoveri ospedalieri e ridurre la gravità della malattia.

Secondo SaNOtize, i ricercatori della Utah State University sono stati in grado di uccidere il 99,9% di SARS-CoV-2 isolato in una capsula, in soli due minuti.

L’azienda canadese ha firmato un accordo con la biotecnologia indiana Glenmark all’inizio di questo mese per produrre, commercializzare e distribuire lo spray in tutta l’Asia. Secondo il direttore scientifico di SaNOtize, il dott. Chris Miller, lo spray nasale è una prevenzione “post-esposizione” simile al disinfettante per le mani.

“Se sei fuori, intorno alle persone e potresti essere infetto, potresti usare lo spray e ridurre il numero di virus nel naso, prima che diventi un’infezione conclamata. Abbiamo dimostrato che anche quando le persone hanno un carico di virus, lo spray può ridurre significativamente la carica virale”.

La ricerca continua veloce…