Pechino ha valso i miliardi spesi? NeuroFocus risponde ai grandi interrogativi di quanti hanno

29 Agosto 2008, di Redazione Wall Street Italia

I miliardi investiti nelle campagne di marketing lanciate durante le Olimpiadi di Pechino sono soldi ben spesi? Gli sponsor aziendali traggono maggior profitto dal loro investimento nelle Olimpiadi rispetto alle altre aziende che hanno invece investito in pubblicità nella programmazione? Chi ha tratto i frutti più generosi dagli spot pubblicitari e perché?

NeuroFocus, la più prestigiosa impresa di test neurologici a livello mondiale, ha condotto il primo studio neuroscientifico al mondo preciso e affidabile delle reazioni delle onde cerebrali degli spettatori alla pubblicità trasmessa durante le Olimpiadi.

La società ha appena lanciato la sua relazione proprietaria dal titolo “Beijing Brand Study” (Studio dei marchi di Pechino) sulla pubblicità e le sponsorizzazioni durante le Olimpiadi estive del 2008.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

NeuroFocus, Inc.Tom Robbins, +1-510-367-1920thomas.robbins@neurofocus.com