Mercati

Pechino drena liquidità per raffreddare il boom

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

La Cina aumenta, per la seconda volta in 5 settimane, la quota che le banche devono mettere nelle riserve. La mossa punta a drenare liquidità e a raffreddare la crescita economica che nel secondo trimestre sale dell’11,3 per cento. La Banca centrale incrementa la proporzione dei depositi che le banche devono mettere a riserva. L’aumento sarà dello 0,5 per cento e porterà all’8,5 per cento la quota dei depositi da mettere in riserva per le grandi banche e al 9 per cento quella per le piccole banche.