PC: DELL CONFERMA TAGLIO 1.700 POSTI DI LAVORO

15 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dell Computer (DELL – Nasdaq) ha confermato oggi il prossimo licenziamento di 1.700 dipendenti, pari a circa il 4% della forza lavoro.

La riduzione del personale avra’ effetto principalmente negli impianti del Texas e investira’ tutte le posizioni di impiego dell’azienda, anche quelle di gestione.

La notizia conferma le indiscrezioni uscite sul Wall Street Journal di venerdi’, secondo cui il colosso dei personal computer si preparava a tagliare 4.000 posti di lavoro, o il 10% del personale.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


Dell: oggi gli utili tra grandi preoccupazioni
Rumors: Dell smentisce piano licenziamenti
Borsa: il mercato boccia Dell,a -7,4%