PC: CALANO DEL 21% LE VENDITE DEI PALMARI

6 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Nel secondo trimestre dell’anno, le vendite mondiali di computer palmari e agende elettroniche hanno registrato una flessione del 21% rispetto ai primi tre mesi dell’anno, portandosi a 2,8 milioni; lo rivela uno studio della societa’ di ricerca Dataquest.

Leader mondiale rimane l’americana Palm (PALM – Nasdaq) con una quota di mercato del 32%, in calo rispetto al 50% detenuto nel primo trimestre del 2001. Guadagna invece terreno Compaq Computer (CPQ – Nyse), la cui quota di mercato passa dall’8% dei primi tre mesi dell’anno, all’attuale 16%. Un tale rimbalzo per Compaq – mostrano i dati di Dataquest – dipende in gran parte alla crescita delle vendite nel settore ‘corporate’.

In terza posizione vi e’ poi Handspring (HAND – Nasdaq) con una quota di mercato dell’11%, in calo rispetto al 16% precedente, quando la societa’ era in seconda posizione.

E infine Hewlett-Packard (HWP – Nyse) che con una quota del 7% guadagna la quarta posizione rimpiazzando la canadese Research in Motion (RIMM – Nasdaq), la cui quota di mercato passa al 4,1%.

Verificate le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione BOOK USA

che trovate sul menu in cima alla pagina.