Parte la gara per le idee internazionali sulla pianificazione urbanistica del South Harbour di

6 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Il City Planning Department (Dipartimento per la pianificazione)di Helsinki ha organizzato la gara internazionale per le idee sul South Harbour come parte del programma World Design Capital Helsinki 2012. Il compito dei concorrenti è quello di creare un piano di idee complete per il South Harbour che possano essere utilizzate come base per lo sviluppo futuro della zona. La zona interessata dalla competizione è sita in un’area molta centrale, che ricopre il litorale di 23 ettari del South Harbour di Helsinki. Questa zona è una parte essenziale dell’identità della città. Il profilo urbano del varco South Harbour verso il mare può essere considerato il biglietto da visita di Helsinki. Anche il centro storico di Helsinki si trova vicino al litorale. Lo scopo della gara è integrare l’area in modo che sia più unita alla struttura della città. L’idea è di fornire alle persone che risiedono nella città l’opportunità di sperimentare e creare una cultura urbana. Si cercano nuove funzionalità per gli edifici, con la possibilità di costruirne di nuovi nella stessa zona. I porti per i passeggeri e le soluzioni per il traffico devono essere sviluppate ulteriormente, dato che il traffico delle navi passeggeri continuerà. “Molti progetti per il litorale riguardano la rivitalizzazione del porto o delle aree industriali che non sono più utilizzate. Ci stiamo occupando ora di una delle parti centrali della città che ha il massimo valore, un’area che viene usata attivamente dai residenti e che ospita un porto di navi da crociera molto trafficato. Oggi una parte considerevole di questa zona è chiusa al pubblico, e una gran parte dello spazio è utilizzata dai parcheggi”, ha detto Tuomas Rajajärvi, responsabile del City Planning Department di Helsinki, per descrivere le sfide per le quali si aspettano soluzioni creative da parte dei concorrenti. Durante questo anno dedicato al World Design Capital di Helsinki, la città cerca di trovare fonti di ispirazione grazie alle quali i residenti possano essere coinvolti nello sviluppo dell’ambiente in cui vivono. Come base di partenza per la gara, il City Planning Department ha esaminato le idee di quasi 500 residenti sulla zona e il suo futuro. I risultati di questa indagine sono disponibili ai concorrenti. La competizione è aperta a tutti, e i concorrenti sono incoraggiati a formare gruppi di progettazione costituiti da esperti provenienti da varie discipline. Uno dei membri della Giuria che valuterà le candidature è l’architetto americano Steven Holl, che ha progettato il Museo di arte contemporanea Kiasma di Helsinki. Il periodo di validità della gara è compreso dal 2 maggio al 30 settembre 2011. I progetti per il concorso saranno disponibili alla visione e ai commenti da parte del pubblico, sia su Internet che presso gli spazi dedicati alle informazioni e alla mostra Laituri, durante l’autunno. L’esito della gara sarà reso noto nella primavera del 2012. Un totale di €165.000 sarà devoluto in premi. Un seminario gratuito sulla gara sarà organizzato ad Helsinki il 27 maggio 2011. Il programma della competizione e i relativi allegati possono essere scaricati online dal sito web della gara all’indirizzo www.southharbour.fi Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

The Helsinki City Planning DepartmentTuomas Rajajärvi, Responsabile, The Helsinki City Planning Departmenttel. [email protected]