PARADISI FISCALI: TEMPI DURI PER GLI EVASORI?

5 Aprile 2009, di Redazione Wall Street Italia

Dopo aver stilato una lista nera dei paradisi fiscali, completata da una “lista grigia”, il segretario generale dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, Angel Gurria, ha dichiarato in un’intervista al quotidiano francese Le Monde che “ben presto gli evasori non avranno più un posto dove nascondersi”. “Aiuteremo i Paesi ad applicare le regole e a sorvegliarle, affinché nessuna dichiarazione resti lettera morta”, ha assicurato il segretario dell’Ocse. L’Ocse ha pubblicato giovedì una lista nera dei paradisi fiscali comprendente il Costa Rica, la Malaysia e le Filippine, e una “lista grigia” di 39 paesi che vede anche Monaco e la Svizzera. Gurria ha detto di aver anche “invitato la Cina, con il Brasile, l’India, l’Indonesia e il Sudafrica a rafforzare i loro legami con l’Ocse in vista di un’eventuale adesione”. (fonte afp)