PANZER TEDESCHI PER I SOLDATI USA

20 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berlino, 20 lug – “I colloqui sono molto concreti”. Lo afferma Frank Haun, ad di Krauss-Maffei-Wegmann, società di Monaco produttrice di apparati bellici (suoi negli anni Sessanta i primi Leopard), che ha avviato contatti con l’industria della difesa statunitense che potrebbero portare a dotare di 20 mila panzer l’esercito a stelle e strisce. La dichiarazione di Haun viene riferita dal quotidiano Handelsblatt che sottolinea come si tratterebbe della prima volta di una così massiccia fornitura militare tedesca alle truppe statunitensi. Una notizia ancora più significativa se si pensa che giunge a quattro anni dall’embargo ufficioso decretato dal Pentagono nei confronti della Germania, dopo il no di quest’ultima all’invasione dell’Iraq.