Pantene e le atlete passano alla storia alle Olimpiadi di Londra del 2012

13 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

In onore del fatto che le Olimpiadi di Londra del 2012 sono state le prime della storia moderna in cui donne e uomini hanno gareggiato nello stesso numero di discipline sportive, Pantene, il principale marchio mondiale per la cura dei capelli e uno dei principali marchi P&G, oggi ha celebrato il successo delle sue 12 atlete ambasciatrici di bellezza, 10 delle quali hanno gareggiato a Londra, per le loro 12 medaglie e per il fatto che incarnano il motto Pantene “sano è il nuovo bello”. LONDON, ENGLAND – AUGUST 09: Olympic track cycling Gold Medalist Victoria Pendleton of Great Britain and Mom Pauline Pendleton at the P&G Salon at the Wella Studio on August 9, 2012 in London, England. (Photo by Miles Willis/Getty Images for P&G) Dall’Arabia Saudita, che ha inviato atlete alle Olimpiadi per la prima volta nella storia del Paese, alla prima Olimpiade in cui le atlete statunitensi hanno superato in numero gli atleti, le atlete sono state al centro dell’attenzione durante i 17 giorni della competizione. Pantene è fiera di avere sponsorizzato 10 di queste concorrenti londinesi di primo piano come ambasciatrici di bellezza, tra cui Natalie Coughlin (Stati Uniti), Gisela Dulko (Argentina) e Victoria Pendleton (Gran Bretagna). “Le Olimpiadi di Londra del 2012 sono state una pietra miliare per le donne nello sport: la delegazione di ogni Paese ha incluso almeno un’atleta e ogni disciplina sportiva ha incluso gare sia maschili sia femminili” ha spiegato Kathryn Olson, Amministratore delegato di Women’s Sports Foundation, un ente statunitense impegnato nel miglioramento delle vite delle ragazze e delle donne tramite lo sport e l’attività fisica. “Il notevole supporto che Pantene dà agli sport in cui gareggiano le donne ha contribuito considerevolmente a sensibilizzare il pubblico al rapporto tra sport e salute, rivelando la bellezza delle atlete in un contesto incoraggiante per le ragazze, che hanno bisogno di buoni modelli di comportamento sia nello sport che nella vita.” A Londra, le ambasciatrici di bellezza Pantene hanno vinto oltre 12 medaglie in sei sport, tra cui quattro ori. Evgeniya Kanaeva, campionessa russa di ginnastica ritmica, ha fatti scintille di fronte al mondo con una medaglia d’oro. Anche la tuffatrice cinese Wu Minxia è salita sul podio per ricevere una medaglia d’oro. La ciclista britannica Victoria Pendleton ha superato tutte le concorrenti alla sua ultima Olimpiade con una medaglia d’oro e una d’argento. Il gruppo ha comprovato il messaggio “sano è il nuovo bello” e sono anche comparse nella prima campagna di marketing autenticamente globale di Pantene a supporto delle Olimpiadi, che ha presentato una nuova confezione e si è dimostrata una campagna completamente integrata, presentata su più canali. “Questa è la mia ultima Olimpiade e sono così fiera di avere avuto un ruolo in quest’anno così importante per le atlete” ha detto Victoria Pendleton, atleta Pantene e vincitrice di una medaglia d’oro e una d’argento ai Giochi di Londra 2012. “Ispirare le donne giovani è una mia passione e partecipando alla campagna di bellezza Pantene posso comunicare il messaggio che ‘sano è il nuovo bello’. Speriamo che i nostri risultati servano da ispirazione a generazioni future di atlete e sono grata a Pantene per avermi sostenuta.” “Crediamo veramente che ‘sano è il nuovo bello’ e questo è stato mostrato tramite il nostro rapporto con atlete e consumatori in tutto il mondo durante i Giochi di Londra 2012” ha detto Hanneke Faber, Vicepresidente and Brand Franchise Leader, Global Haircare presso P&G. “Abbiamo visto un enorme continuo supporto di questo concetto a partire dal suo lancio, all’inizio di questo’anno. Le nostre campionesse olimpioniche sono state in grado di osservare su sé stesse come le caratteristiche di Pantene le abbia messe in grado di concentrarsi sulle loro prestazioni e come il prodotto tolleri le difficoltà poste dal gareggiare nelle Olimpiadi. Abbiamo assicurato a queste donne e alle oltre 10.000 atlete londinesi e alle loro famiglie capelli sani, bellissimi nei nostri saloni di bellezza nella Family Home di P&G e nel villaggio olimpico. Siamo così fieri delle nostre atlete ambasciatrici Pantene, le cui quattro medaglie d’oro le mettono in compagnia dei primi 20 Paesi che hanno partecipato alle Olimpiadi.” Con le Olimpiadi di Londra 2012 considerate i primi veri “giochi sociali”, la presenza online di Pantene si è tradotta in connessioni con oltre un milione e mezzo di persone il mese scorso per presentare il messaggio del marchio “sano è il nuovo bello”. La campagna Pantene che ha portato ai Giochi di Londra 2012 dove ha raggiunto l’apice è stata parte dello stato di P&G Partner Olimpionico mondiale, ancorato dalla campagna ‘Grazie mamma’ di P&G per le Olimpiadi di Londra del 2012, che ha contribuito a migliorare la vita di tante mamme in tutto il mondo e ha offerto supporto alle mamme delle atlete Pantene e di migliaia di altri atleti olimpionici. Guardando al futuro alle Olimpiadi invernali del 2014 di Sochi, il marchio continuerà nella sua opera di supporto delle atlete. Per ulteriori informazioni sulle attività del marchio, visitare www.pantene.com o www.magicbulletmedia.com/MNR/pantenebeautyambassadors. Informazioni su P&G P&G influenza e migliora le vite di circa 4,4 miliardi di persone in tutto il mondo con la sua linea di marchi di qualità e affidabili. I principali marchi dell’azienda sono Pampers®, Tide®, Ariel®, Always®, Whisper®, Pantene®, Mach3®, Bounty®, Dawn®, Fairy®, Gain®, Pringles®, Charmin®, Downy®, Lenor®, Iams®, Crest®, Oral-B®, Duracell®, Olay®, Head & Shoulders®, Wella®, Gillette®, Braun®, Fusion®, Ace®, Febreze® e Ambi Pur®. I marchi di P&G, che conduce operazioni in circa 80 Paesi, sono disponibili in oltre 180 Paesi. Visitare http://www.pg.com per le notizie più recenti e informazioni approfondite su P&G e i suoi marchi. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=50374495&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

PanteneJeni Thomas, +1-513-240-2209Thomas.jh.1@pg.comoTaylorMari Rella, +1-212-714-5744 or +1-516-316-4611mrella@taylorstrategy.com