Panico nella terra degli hedge fund. Il declino dei potenti

22 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Cosa sta accadendo, ormai da molto tempo, ai signori più potenti della finanza? I tempi d’oro sembrano davvero finiti, stando almeno agli ultimi dati.

Esattamente, secondo quanto riporta BarclayHedge, solo 81 dei 736 fondi speculativi sull’azionario long/short hanno riportato una performance migliore di quella dello S&P 500 alla fine di luglio. Si tratta di appena l’11%, rispetto al 26% dello scorso anno.

E a scivolare sono i grandi nomi dell’industria. Prendiamo per esempio in considerazione i fondi di John Paulson ed esaminiamo il loro trend fino a luglio. Il fondo Advantage Plus è in calo -20%, l’Advantage Fund ha fatto -13%, rispetto al +9,3% dello S&P 500 (sempre fino alla fine di luglio).

Interpellato dal canale televisivo Cnbc, Josh Brown, tra i trader più influenti di Wall Street e autore del blog “The Reformed Broker”, fa il punto della situazione. Che non si dice affatto sorpreso della performance degli hedge fund.

GUARDA IL VIDEO

Daniele Chicca, di Wall Street Italia, ha intervistato Josh Brown nel 2011. Leggi “Italia salvata dalla Cina”.