Panic selling a Wall Street

12 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ondata copiosa di vendite sulla borsa americana, depressa dai timori di rallentamento della crescita economica mondiale nel secondo semestre dell’anno mentre alcuni operatori continuano a parlare della possibilità di un double dip . Da segnalare poi l’ennesimo dato deludente, ovvero la crescia a livelli che non si vedevano da 18 mesi del deficit commerciale USA causato dal calo dell’export. Il Dow Jones mostra in chiusura un calo del 2,49%, il Nasdaq del 3,01% e l’S&P500 del 2,82%.