Panasonic sviluppa un sistema di fotosintesi artificiale altamente efficiente, in grado di gene

30 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Panasonic ha sviluppato un sistema di fotosintesi artificiale in grado di convertire il biossido di carbonio (CO2) in sostanze organiche attraverso un’illuminazione con luce solare dal più alto livello di efficienza al mondo (0,2%). L’efficienza è a livelli paragonabili a quella degli impianti utilizzati per la produzione di energia da biomasse. L’elemento fondamentale del sistema è costituito dall’applicazione di un semiconduttore a nitruro, in grado di rendere tale sistema semplice ed efficiente. Questa scoperta sarà il punto di partenza per la realizzazione di un sistema per la cattura e la conversione del biossido di carbonio sprecato da inceneritori, impianti per la produzione di energia o attività industriali. Il biossido di carbonio (CO2) è una delle sostanze responsabili dell’effetto serra, il che giustifica gli ingenti sforzi compiuti per ridurre le emissioni di CO2 su scala globale. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=50357752&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Contatti per i media:Ufficio Relazioni Pubbliche GlobaliPanasonic CorporationTel: +81-(0)3-6403-3040 Fax: +81-(03)-3436-6766Ufficio Stampa PanasonicTel.: +81-(0)3-3542-6205 Fax: +81-(0)3-3542-9018