Paletti antitrust: si complica affare Metroweb per Telecom. Fermento M&A nel settore

26 Novembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – I paletti dell’antritrust rischiano di compromettere l’affare Metroweb per Telecom Italia.

L’agcome non farà sconti. Le autorità di controllo hanno avvertito che l’acquisto del gruppo di reti di fibra ottica potrà avvenire solo se veranno rispettati vincoli molto rigidi.

Sull’ipotesi di integrazione tra la società tlc e Metroweb è intervenuto lo stesso presidente dell’Antitrust, Giovanni Pitruzzella.

Il numero uno dell’Authority ha dichiarato che un caso come quello “meriterebbe una valutazione particolarmente seria da parte nostra, ma potrebbe essere adottato con condizioni molto severe”.

L’amministratore delegato di Telecom, Marco Patuano, ha smentito che il gruppo ricorra a un aumento di capitale per finanziare l’acquisto di Oi in Brasile.

Il settore rimane comunque in fermento, come dimostrano le trattative tra la spagnola Telefonica e l’inglese British Telecom.

Dalle ultime indiscrezioni stampa pare che l’azienda tlc spagnola incasserà 6 miliardi dalla vendita di O2. Lo scrive La Repubblica, secondo cui come parte dell’intesa, il 20% delle azioni Bt sarebbero destinate alla compagnia spagnola.

(DaC)