PAKISTAN, FALLISCONO TRATTATIVE CON TALEBANI

17 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Secondo Sky news le trattative in corso in Afghanistan tra talebani e la delegazione pakistana sarebbero fallite.

Una delegazione del governo di Islamabad, guidata dal capo dei servizi segreti, aveva incontrato stamane i rappresentanti del governo talebano nella città dell’Afghanistan meridionale di Kandahar per informarli dell’ampiezza della crisi in atto dopo gli attacchi di martedì scorso e per cercare di convincere il governo dei talebani a consegnare agli Usa il terrorista Osama bin Laden, ritenuto il mandante dell’attacco al World Trade Center.

Il Pakistan è uno dei pochi alleati dell’Afghanistan, ma dopo l’attacco terroristico il governo pakistano ha assicurato agli USA la propria disponibilità ad affiancare il governo federale statunitense nella lotta contro i responsabili dell’attentato.

Nel frattempo L’Iran ha comunicato la chiusura delle frontiere con l’Afghanistan, mentre a Kabul è stato vietato l’utilizzo dello spazio aereo afghano a tutte le compagnie aeree internazionali.

Il Comitato internazionale della Croce Rossa e l’Onu potranno entrare nello spazio afghano se avranno il permesso del ministero della Difesa.