Pacific Scientific Energetic Materials Company lancia un dispositivo non letale di arresto di v

17 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Pacific Scientific Energetic Materials Company, un prestigioso fornitore di soluzioni energetiche mission critical, ha annunciato oggi ufficialmente il lancio di un nuovo dispositivo portatile non letale di arresto di veicoli denominato The Pit-BULTM durante una dimostrazione dal vivo in occasione dell’evento Force Protection Equipment Demonstration (FPED VIII) tenuto dal 17 al 19 maggio 2011 presso l’Aeroporto Regionale di Stafford, in Stafford, Virginia. The Pit-BUL, per esteso Pit-Ballistic Undercarriage LanyardTM, impiega una tecnologia innovativa per immobilizzare un’ampia gamma di veicoli e coprire un vasto spettro di applicazioni, compresi posti di blocco, valichi di frontiera, entrate e uscite di beni/edifici, aeroporti e numerose altre applicazioni per la gestione di situazioni di inseguimento e di controllo del traffico. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

PSEMCLarry Ostendorf, 480-763-3044Direttore, Sviluppo degli [email protected] Woods, 831-637-3731Comunicazioni di marketing e Relazioni [email protected]