Pacific Drilling annuncia i risultati registrati nel secondo semestre e nell’intero esercizio 2

27 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Pacific Drilling S.A. (NYSE:PACD) (NOTC:PDSA) ha annunciato in data odierna di aver registrato nel semestre terminato il 31 dicembre 2011 un reddito netto pari a 0,5 milioni di dollari, o 0,00 dollari per azione diluita su un utile di 65,4 milioni di dollari. Nello stesso periodo dell’esercizio precedente, la società aveva registrato una perdita netta di 12 milioni di dollari, o 0,08 dollari per azione diluita su un reddito nullo, al netto degli adeguamenti associati alla dismissione della joint-venture tra la società e Transocean. Includendo il reddito derivato dalla joint-venture, gli utili dichiarati per il semestre terminato il 31 dicembre 2010 ammontavano a 21,3 milioni di dollari, o 0,14 dollari per azione diluita. Per l’esercizio terminato il 31 dicembre 2011, invece, la perdita netta ammonta a 22,0 milioni di dollari, o 0,11 dollari per azione diluita su un utile di 65,4 milioni di dollari, al netto degli adeguamenti associati alla dismissione della joint-venture. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Pacific Drilling S.A.Amy Roddy, +1 832 255 0502 (Ufficio)Direttrice, Relazioni con gli [email protected]