Ottava e campionato partono male per Juventus e Lazio, Roma in pareggio

30 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il debutto in campionato di Juventus, Lazio e Roma si riflette sull’andamento borsistico odierno dei club. Le azioni della Juventus F.C. e della S.S. Lazio, entrambe uscite sconfitte nella prima giornata di Serie A, stanno infatti cedendo a Piazza Affari rispettivamente il 3,41% a 0,849 euro e l’1,89% a 0,3115 euro. Tra l’altro la Juventus ha ufficializzato venerdì la cessione del calciatore Da Cunha Diego per un importo di 15,5 milioni di euro e il “colpo grosso” relativo all’acquisto dal Napoli a titolo temporaneo di Fabio Quagliarella per 4,5 mln di euro. In tenuta invece il titolo dell’A.S. Roma (+0,34% a 0,891 euro) che sabato è stata bloccata sullo 0-0 dal Cesena. La compagnia ha finalmente ufficializzato l’acquisto dall’inter di Nicolas Burdisso per 8 mlm di euro. In una intervista pubblicata sabato da Repubblica il senior partner di Clessidra Alessandro Grimaldi ha ribadito l’interesse da parte del fondo nei confronti del club capitolino. Grimaldi auspica comunque un eventuale acquisto in cordata.