ORAFI A STRASBURGO CONTRO I DAZI

14 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Strasburgo, 14 mar -La “Consulta nazionale orafi argentieri gioiellieri” incontra oggi gli eurodeputati italiani a Strasburgo per sensibilizzare le istituzioni comunitarie sulle problematiche del settore e sul tema del Regolamento Ue per l’etichettatura obbligatoria ‘Made In’. Tre le priorità europee delle imprese del settore: “Abbasso i dazi”, ossia l’accesso ai mercati terzi: reciprocità e riduzione delle barriere tariffarie e non tariffarie (anche nei confronti degli Usa); “Un Gioiello come un pesticida!” che segnala l’esigenza di eliminare gli ostacoli alla libera circolazione all’interno dell’Unione Europea e applicazione completa del mutuo riconoscimento; “Più informazione al consumatore” da realizzarsi con l’approvazione definitiva del Regolamento UE sul ‘Made In’.