OPENGATE: RIDIMENSIONA STIME DI CRESCITA

17 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Sul Nuovo Mercato Opengate si apprezza marginalmente nel giorno in cui l’amministratore del gruppo, Pietro Pozzobon, incontra gli analisti.

Alla comunità finanziaria Pozzobon ha detto di prevedere per il prossimo triennio una crescita media del fatturato del 10% su anno.

La stima rivede al ribasso il +35% previsto per l’esercizio fiscale al settembre 2002.

Delle vendite, il 7-8% deriverà dall’Information Technology.

Per le quotazioni in tempo reale clicca su Piazza Affari