OpenGate Capital acquisisce il marchio di moda NICOLE FARHI

15 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

OpenGate Capital, società internazionale di private equity, acquisirà la pregiata firma della moda NICOLE FARHI da French Connection Group PLC in un’operazione che, secondo le previsioni, dovrebbe concludersi nei prossimi 90 giorni. Si tratta del terzo consistente investimento per l’acquisizione di partecipazioni di OpenGate negli ultimi 12 mesi e va a sottolineare ulteriormente l’intenzione dell’azienda di acquisire divisioni e società controllate con grande potenzialità da aziende internazionali di punta. Ai sensi dei termini del contratto, la casa di moda manterrà la propria sede a Londra, con uffici e showroom a Milano. Il fondatore e direttore generale di OpenGate Capital Andrew Nikou sarà nominato presidente di NICOLE FARHI. “Nicole Farhi è una stilista leggendaria e sin dagli inizi del marchio il suo stile sofisticato ed elegante si è affermato quale icona delle passerelle”, ha dichiarato Niko. “Siamo entusiasti di lavorare con Nicole e il suo team direttivo per espandere la rete al dettaglio dell’azienda in città quali Parigi, Hong Kong, Tokio e New York, continuando nel contempo a rafforzare nel mondo la rete di distribuzione all’ingrosso”. Nell’ambito di questa operazione OpenGate acquisirà il magazzino, i punti vendita al dettaglio e la proprietà intellettuale appartenenti al marchio NICOLE FARHI. Nicole Farhi, che fondò la casa di moda nel 1983, manterrà il ruolo di direttore creativo e Niki Scordi, attualmente amministratore delegato, sarà promossa a direttore generale. “Si tratta di una fantastica occasione per il marchio NICOLE FARHI”, ha commentato Farhi. “French Connection ha svolto un ruolo cruciale nel nostro successo nel corso degli anni e non vedo l’ora di avviare la collaborazione con i nuovi partner presso OpenGate Capital per indirizzare l’azienda verso un nuovo emozionante futuro”. L’operazione, che fa parte di un’iniziativa più vasta di OpenGate Capital volta all’acquisizione di marchi di prestigio nei settori della moda, dell’entertainment e dei media, segue l’acquisizione di TV Guide Magazine, una delle riviste più diffuse negli Stati Uniti, con oltre 20 milioni di lettori ogni settimana; di Models1, principale agenzia di modelli e talenti in Europa; e Fleurus Presse e Junior Hebdo, divisioni dedicate alle pubblicazioni giovanili dell’azienda del settore mediatico Groupe Le Monde, leader in Francia. “OpenGate Capital si impegnerà per migliorare notevolmente le solide fondamenta dell’attività NICOLE FARHI per conseguire una redditività duratura sin dai primi anni di acquisizione”, ha spiegato Robert Lezec, socio di OpenGate Capital. “Intendiamo inoltre sviluppare ulteriormente il canale di distribuzione on-line e porteremo avanti iniziative di concessione di licenza selettive per sfruttare appieno le vaste risorse che il marchio vanta in termini di creatività e design”. Nata a Nizza e specializzata nella moda, Farhi iniziò la sua carriera a Parigi come stilista free-lance, per poi trasferirsi a Londra all’inizio degli anni Settanta per lavorare con Stephen Marks al marchio French Connection. Nel 1983 Marks lanciò il marchio NICOLE FARHI, offrendo alla stilista la possibilità di creare una collezione di abiti che lei stessa avrebbe voluto indossare. Nel 1989 fu lanciata una collezione uomo, seguita nel 1996 dalla linea di diffusione per uomo e donna, ora detta FARHI by Nicole Farhi. Nel settembre 1994 Farhi aprì un flagship store in New Bond Street a Londra, con tanto di ristorante, Nicole’s. Nominata otto volte per i British Fashion Awards, Nicole Farhi vinse il premio British Classics nel 1989 e il Contemporary collections award per tre anni di seguito, dal 1995 al 1997. Nicole Farhi fu altresì nominata Menswear Designer of the Year agli FHM Awards nel 2000. Nel 2008 ricevette il riconoscimento CBE (Commander of the British Empire), nonché un premio alla carriera ai First Women Awards, oltre a essere nominata Imprenditore dell’anno in occasione dei Francais of the Year Awards di Londra. Nel 2010 Nicole Farhi ha ricevuto un riconoscimento nella Legione d’onore francese. Nell’acquisizione OpenGate Capital si è avvalsa della consulenza degli avvocati Maxwell Winward. Osborne Clarke e la parigina Richard Morgan Advisory hanno offerto consulenza finanziaria e legale a French Connection. Informazioni su OpenGate Capital OpenGate Capital società di private equity opportunistica che acquisisce quote di controllo in aziende con solide basi che offrono possibilità di miglioramenti operativi e crescita. Fondata nel 2005, OpenGate Capital è presente in tutto il mondo e ha domicilio a Los Angeles, California oltre a una rappresentanza a Parigi in Francia. OpenGate si avvale dei servizi di un team di grande esperienza formato da professionisti dell’acquisizione e fusione societaria e dell’operatività aziendale in generale, i quali le garantiscono le competenze necessarie per acquisire, gestire e costruire imprese di successo. I soci di OpenGate hanno eseguito oltre 75 operazioni nel mondo: cessioni, dismissioni, consolidamenti di settore e altri investimenti in contesti specifici in una vasta rosa di settori e mercati geografici. Per maggiori informazioni su OpenGate Capital visitare il sito web all’indirizzo www.opengatecapital.com. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Goodman Media InternationalBennett Kleinberg, +1-212-576-2700 int. 234bkleinberg@goodmanmedia.comoLiane Ramirez, +1-212-576-2700 int. 249lramirez@goodmanmedia.com