Opec: Petrolio, verso nuovi tagli nel 2006

7 Novembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

I Paesi dell’Opec potrebbero ritenere necessario di effettuare altri tagli alla produzione di petrolio prima della fine dell’anno. Lo afferma il presidente dell’Opec, Edmund Daukoru. Nelle scorse settimane, per cercare di inverire il recente calo delle quotazioni petrolifere, il cartello dei produttori già decide una riduzione della produzione da 1,2 milioni di barili al giorno.