OMS: il pilota di Formula 1 Heikki Kovalainen scende in campo per la realizzazione di ospedali

12 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

L’area del sud-est asiatico si trova a far fronte ad alcuni dei peggiori disastri naturali del mondo. Nel corso di tali emergenze le strutture sanitarie forniscono servizi vitali, ma spesso non riescono a soddisfare tutte le esigenze proprio quando sarebbe più indispensabile. L’OMS si adopera per garantire strutture sanitarie in grado di resistere ai disastri, dotate di piani di emergenza già predisposti e con personale pronto a lavorare nelle condizioni che seguono i disastri. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

WHO:Roderico Ofrin, Consigliere regionaleEmergency Health Action, WHO [email protected] KovalainenContatto con Heikki KovalainenMikael Hä[email protected] sulla campagnaDirettore alla pianificazionePeggy Bauer+358 40 828 [email protected]