OLIVETTI: APPROVATA LA TRIMESTRALE, IN PERDITA

11 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il consiglio di amministrazione della società di Ivrea ha reso nota la trimestrale.

La perdita netta del gruppo Olivetti, prima dell’ammortamento per l’avviamento di Telecom Italia, è stata nei primi nove mesi dell’anno pari a 580 miliardi di lire.

Il risultato netto dopo l’avviamento (722 milioni di euro) è invece in passivo per 1.022 milioni di euro.

Ma la società prevede risultati in crescita per l’esercizio in corso. I ricavi netti consolidati sempre nei primi nove mesi del 2000 ammontano infatti a 22.337 milioni di euro.

Il consiglio di amministrazione ritiene possibile per fine anno un pareggio ante-ammortamento dell’avviamento di Telecom Italia.

Tecnost ha invece registrato nello stesso periodo una perdita netta consolidata di 277 miliardi di lire, sempre prima dell’ammortamento per l’avviamento di Telecom.