Olidata sotto pressione dopo rinvio firma debito

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Sessione in altalena per Olidata, che segna al momento a Piazza Affari un calo dell’1,31% a 0,531 euro. Stamane la compagnia ha annunciato il rinvio ad una data compresa tra il 10 e il 15 dicembre della firma definitiva dell’accordo di ristrutturazione dei debiti con le banche. La compagnia ha comunque specificato che “attualmente la maggioranza degli Istituti di Credito coinvolti sono già pronti per il perfezionamento dell’accordo”. Sempre oggi il CdA dovrà fissare la data della terza convocazione dell’Assemblea dei soci per l’adozione dei provvedimenti necessari ai sensi dell’art. 2447 del Codice Civile, in quanto nella precedente adunanza non si era raggiunto il quorum.