Olanda:Abn Amro, decisione su LaSalle entro luglio

8 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

L’amministratore delegato di Abn Amro, Rijkman Groenink, prevede che la Corte Suprema olandese decida alla fine di giugno o i primi di luglio se la banca olandese potrà procedere con la vendita della controllata Usa, LaSalle, secondo quando dichiarato in un colloquio con l’Autorità di vigilanza dei mercati Usa. L’accordo, sospeso, per la cessione di LaSalle a Bank of America per 21 miliardi di dollari è centrale nella battaglia per il takeover su Abn. Abn sta valutando una proposta di buyout da 71 miliardi di euro da parte della scozzese Royal Bank of Scotland, della belga Fortis e dello spagnolo Banco Santander Central Hispano contro una offerta soltanto azionaria da parte di Barclays del valore di 64 miliardi di euro. L’offerta di Barclays è condizionata alla vendita di LaSalle a Bank of America, mentre quella del consorzio è condizionata al mantenimento della banca di Chicago nel perimetro di Abn. A inizio maggio una tribunale olandese ha congelato l’accordo per la vendita di LaSalle a Bank of America dopo che gli azionisti hanno sollevato l’obiezione che questa cessione avrebbe impedito a un altro candidato di fare un’offerta per l’intera Abn e che l’operazione LaSalle doveva essere sottoposta al voto dell’assemblea.